Vinitaly 2018, le cose da sapere

Credits foto: Sito FIVI

Inizia il periodo delle fiere dedicate al vino, il momento in cui si possono assaggiare le nuove annate ma soprattutto il momento in cui i produttori entrano in contatto con clienti, buyer internazionali e wine lovers.Si parte con il Pro Wein il 18-20 marzo a Dusseldorin Germania, fiera che sta assumendo una dimensione sempre più importante sia in termini di presenze che interesse da parte degli operatori.

Seguirà Vinitaly il 15 -18 aprile a Verona, l'evento dedicato al vino più importante al mondo.

FIVI sarà presente con uno spazio tutto suo dedicato ai vignaioli che negli ultimi anni è diventato un punto di riferimento per gli operatori, la classica meta a cui non si può rinunciare. Un unico spazio espositivo di oltre 600 mq dove poter trovare moltissimi vignaioli della grande famiglia Fivi.  L'Area FIVI si trova al Padiglione 8 stand B8/B9, C8/C9, D8/D9, E8/E9 .


Vinitaly è un evento di dimensioni abnormi dove la proposta è ampia e dove, per poter rendere fruttuosa la giornata è necessario seguire alcune buone regole.

Le regole:

1) Per entrare a Vinitaly bisogna essere maggiorenni quindi i minori, anche se accompagnati, non possono entrare

2) Scaricatevi l'App di Vinitaly 2018 risulta utile per le varie informazioni

3) Arrivate in tempo per trovare parcheggio, evitate parcheggi selvaggi perché le auto vengono rimosse. Armatevi di pazienza, la viabilità a Verona nei giorni di Vinitaly è piuttosto intasata per quanto le cose stiano sensibilmente migliorando. Per sicurezza consultate la Lista Parcheggi

4) Se ce la fate entrate da porte secondarie eviterete lunghe code (Entrata Re Teodorico o Entrata Romeo e Giulietta) ecco la mappa

5) Munitevi di scarpe comode, gli spazi sono enormi e si cammina molto, meglio quindi evitare tacchi alti o scarpe nuove.

6) Pochi pesi da portare, munitevi di uno zainetto, se fosse prevista pioggia portatevi un ombrellino portatile evitate di vestirvi eccessivamente nei padiglioni fa caldo generalmente. Usate magari giubbetti tecnici poco voluminosi da riporre nello zainetto eventualmente.

7) Partite con delle idee chiare, facendovi una sorta di programma che, non è detto che rispettiate, ma per lo meno vi darà un'indicazione da seguire per evitare di brancolare nel buio. Partite dall'idea che non si può andare ovunque quindi, dopo essere stati allo stand FIVI ovviamente, individuate le prossime mete da fare seguendo un percorso preventivamente preparato.

8) Nel limite del possibile usate il versa-vino questo per evitare di ingurgitare quantità smodate di vino che accorcerebbero la Vostra presenza alla fiera.

9) Per quanto Vinitaly offra la possibilità di comprare panini e bibite forse arrivare con qualcosa da mangiare nello zainetto potrebbe essere di aiuto.

10) A Vinitaly non si può comprare o portar via vino.


Qui di seguito vi segnaliamo le aziende dei Vignaioli Indipendenti Trevigiani FIVI presenti ai vari eventi

FIVI

Vinitaly: Pad 8 stand B8/B9, C8/C9, D8/D9, E8/E9


Az. Agr. Case Paolin

ProWein: Hall 15/C51, all'interno dello stand consortile Consorzio Vini Asolo Montello.

Vinitaly: Pad. 8 Posizione C5-C6 all'interno del Vinitalybio Stand 18


Az. Agr. Bresolin-Bio

Vinitaly: Pad 8 stand D7 posto 10


Az. Agr. Malibran

Vinitaly: Pad 5 stand F3


Az. Agr. Bele Casel

Vinitaly: Stand FIVI blocco B tavolino 20


Az. Agr. Loredan Gasparini

ProWein: Halle/15 C1

Vinitaly: Pad. 4 stand B5


Az. Agr. Ruge

Vinitaly: Stand FIVI blocco D tavolino 15


Az. Agr. Fratelli Collavo

Vinitaly: Pad. 8 stand E desk 04


Az. Agr. Col del Lupo

Vinitaly: Stand FIVI blocco B tavolino 07


Az. Agr. Vettori

Vinitaly: Stand FIVI blocco D tavolino 08


Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Iscriviti