I vini

La Marca Trevigiana si caratterizza per una viticoltura che vede come protagonista la coltivazione della Glera per la produzione del Prosecco. Nell’area trevigiana si trovano le due zone DOCG del Prosecco, Conegliano e Valdobbiadene, Asolo-Montello e la DOC di Treviso. Oltre al Prosecco, si stanno riscoprendo varietà antiche come la Bianchetta, il Verdiso, la Boschera e la Perera. Nel trevigiano però, vengono allevate altre varietà con risultati di grande interesse. L’area del Piave, tradizionalmente, produce Raboso e Incrocio Manzoni oltre a tagli bordolesi a base Cabernet e Merlot, anche se non manca in questa zona la coltivazione della Glera. Nel Montello trovano dimora raffinati tagli bordolesi e nelle zone più elevate, sempre la Glera. Tra i Colli di Asolo, più conosciuti per il Prosecco, si producono da sempre Cabernet e Merlot molto eleganti. Sempre tra l’Asolano e il Montello, trova spazio in misura limitata, ma crescente, un vitigno a bacca rossa che sembra vivere una nuova vita: la Recantina.

Denominazioni di Origine della Marca Trevigiana

  • DOCG
  • Prosecco Conegliano Valdobbiadene DOCG
  • Prosecco Montello Colli Asolani DOCG
  • Colli di Conegliano DOCG
  • Montello Rosso o Montello DOCG
  • Piave Malanotte o Malanotte del Piave DOCG
  • DOC
  • Montello e Colli Asolani DOC
  • Piave o Vini del Piav DOC
  • Prosecco DOC