Un vigneto di nome Mongarda

DSC04982-_20180521-073210_1 Martino Tormena

Martino Tormena appartiene a quella generazione di vignaioli che contribuiscono a dare dignità alle terre da cui provengono. La sua cantina, a Col San Martino, suona di verità e di lavoro. Varcata la piccola porta che, per le sue dimensioni, induce all'inchino, si entra davvero un una dimensione diversa. L'azienda agricola La Mongarda si fonda sul finire degli anni 70 sebbene l'attività di viticoltori in famiglia, si sia sempre svolta. Il padre di Martino, Bruno, da bambino aiutava il nonno a coltivare quel vigneto, a Farra di Soligo, che si chiamava Mongarda. Un vigneto speciale in un luogo speciale, così unico che si decise di chiamare l'azienda con il nome di questo luogo d'elezione. Ma, ad onor del vero, Bruno, deve aver avuto un gran fiuto per i vigneti più vocati visto quel che ha acquistato negli anni successivi, un terreno a San Gallo quasi a 400 metri e le Rive Alte a Farra di Soligo e altri sparsi attorno a Valdobbiadene. Il risultato è un caleidoscopio di appezzamenti che in totale occupano circa dieci ettari coltivati ad un'altitudine media di 300 metri. In campagna non si usa la chimica di sintesi, nessun diserbante ma tanto lavoro, che in pendii come questi rende tutto più faticoso. La logica interpretativa di Martino è quella di valorizzare quanto gli è stato consegnato con fiducia dal padre. Il senso di responsabilità che ha nei confronti di ciò è tangibile, lo si capisce nelle degustazioni delle vasche, dall'attenzione maniacale al minimo particolare. La sua stilistica lo spinge verso un Prosecco Superiore con minor residuo di zucchero possibile e che tenda ad enfatizzare la forza che queste terre riescono a donare al Prosecco.  


Az. Agr. Mongarda
Di Tormena B. & C.
Via Canal Nuovo, 8
31010 Col San Martino (TV)
Tel. 0438 989168
Cell: + 39 347 818773
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.mongarda.it


Iscriviti